a.s.d. VIGOR Calcio Femminile richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e statistiche. I cookie di terze parti per social media e a scopo statistico. Per ulteriori informazioni relative ai cookie e all'elaborazione dei tuoi dati personali premi sul pulsante Policy Privacy. Continuando a navigare in questa pagina si accettano i cookies, anche di terze parti.

Lunedì, 02 Dicembre 2019

Vigor C.F. - Robur Siena 1 - 0

Scritto da

CAMPIONATO REGIONALE  ECCELLENZA FEMMINILE

7^ GIORNATA

CAMPO SPORTIVO “G IMPASTATO”- VIGOR ARENA, LOC. TROGHI (FI)

DOMENICA 01/12/2019 ORE 14.30

 

A.S.D. VIGOR C.F.  vs  ROBUR SIENA    1 - 0

 

Marcatrici : 95’ Mineo.

 

VIGOR C.F. (4-3-3) : Casini – Martini, Cozzani S., Tanini, Tulli G. (81’ Stoian) – Baldoni, Innocenti, Balloni – Rizzo (58’ Mineo), Pieri (87’ Furchi), Briccolani.

A disp. : Lorimer, Cozzani E.

All. Lazzeretti Alessio

ROBUR SIENA : Brogi, Fantozzi, Gorelli, Beligni, Picciafuochi, Tordini, Di Tella, Margheriti, Bruci, Toppi, Presentini (62’ Del Toro).

A disp.: Agresti, Nardone, Caligiore, Martini, Paradisi.

All. Fambrini Valentina.

 

Arbitro Sig, Leonardo Chellini Sez. Valdarno,

 

Continua il momento positivo per le gufotte che conquistano al fotofinish la terza vittoria consecutiva ai danni della Robur Siena consolidando così il terzo posto in classifica.

Primo tempo di marca biancoblù, con le locali che apparivano più propositive portandosi con frequenza nella metà campo avversaria collezionando diverse palle-goal e costringendo le senesi a compattarsi e ad agire di rimessa.

Al 3’ un tiro di Briccolani dal limite sinistro veniva bloccato da Brogi, ed un minuto dopo grossa opportunità con Balloni che sulla destra arrivava sul fondo e metteva al centro con la palla che veniva deviata da un difensore e, assumendo una traiettoria velenosa, colpiva il palo con Pieri e Briccolani che non riuscivano successivamente a ribadire in rete.

All’8’ si facevano vedere le ospiti con una conclusione di Margheriti dal limite sinistro bloccata senza problemi da Casini, e stesso risultato otteneva sul fronte opposto un tiro di Balloni dal lato destro dell’ area al 10’.

Al 21’ punizione di Balloni da centrocampo con Baldoni che sullo spiovente in area sfiorava appena la sfera consentendo l’intervento di Brogi, ed al 25’ cross di Innocenti dalla sinistra e tiro al volo di Balloni con bella deviazione in angolo del portiere.

Due minuti dopo un tentativo di Bruci dal limite veniva facilmente neutralizzato da Casini, ed al 38’ angolo da sinistra di Rizzo e mischia in area con deviazione finale in angolo dell’ estremo difensore bianconero.

Nella ripresa, grazie anche ad un inspiegabile atteggiamento timoroso delle padrone di casa che arretravano il baricentro di molti metri, le ospiti si facevano più intraprendenti attaccando con continuità anche se in maniera sterile.

Al 53’ punizione dal vertice sinistro di Tordini, alta, ed al 59’ un tiro della stessa numero sei bianconera veniva bloccato senza problemi dall’ estremo difensore gufotto.

Al 67’ corner dalla sinistra e tocco sottomisura di Bruci con palla a lato, ed al 72’ azione di Balloni sulla destra e cross sul quale Pieri mancava la deviazione vincente per un soffio.

Al 76’ Toppi all’ altezza dei venti metri si liberava al tiro con la sfera che sorvolava il montante, ed al 79’ punizione dal lato corto sinistro di Tordini, batti e ribatti a pochi metri dalla porta con tocco finale sempre di Toppi con palla fuori di poco.

All’ 89’ ed al 92’ due tentativi, uno per parte, di Tordini e di Tanini su punizione dal limite finivano alti di un niente e, quando ormai stavano scorrendo i titoli di coda, ecco inaspettato il vantaggio gufotto al minuto 95 : lancio di Balloni dalla destra per lo scatto sul fronte opposto di Mineo che vinceva il corpo a corpo con un difensore ed, entrata in area, con un pallonetto metteva imparabilmente sotto la traversa con Brogi che riusciva solo a toccare la sfera per il tripudio biancoblù.

Due buone squadre, per certi versi simili, ed un match tutto sommato gradevole, con lo 0-0 che sarebbe stato forse il risultato più giusto avendo giocato un tempo a testa anche se ai punti, in virtù delle numerose occasioni avute nella prima frazione di gioco, la vittoria avrebbe senz’ altro arriso alla compagine di mister Lazzeretti, compagine che una volta di più ha dimostrato di avere un cinismo ed un carattere veramente “monstre” , con un secondo tempo di sofferenza dopo le belle cose dei primi quarantacinque minuti e la capitalizzazione fredda e chirurgica di una delle poche opportunità avute nella ripresa ; le senesi , dal canto loro, hanno giocato un buon match, stentando nel primo tempo ma attaccando con una certa insistenza nei secondi quarantacinque minuti anche se in maniera sterile e prevedibile con il gioco che poggiava nella sua fase offensiva per buona parte sugli spunti di Bruci.

Continua dunque il magic moment in casa gufotta, con il terzo posto in graduatoria e riflettori puntati sul prossimo difficile impegno domenica prossima quando le biancoblù saranno di scena ad Agliana contro una squadra, la Real Aglianese, che sta facendo ottime cose ed occupa attualmente la quarta piazza a tre punti dalle valdarnesi.

Andrea Briccolani.

 

 

 

 

 

 

Letto 161 volte Ultima modifica il Mercoledì, 11 Dicembre 2019

a.s.d. VIGOR Calcio Femminile
Sede Sociale
Via U.Terracini snc - Loc. Troghi
50067 RIGNANO SULL'ARNO (Firenze)
Tel: 339 6679269 - Fax 055 8349662

© 2018 a.s.d. VIGOR. All Rights Reserved.

Centro Sportivo VIGOR
via U. Terracini snc - Loc. Troghi RIGNANO SULL'ARNO (FI)

Stadio "G. Impastato"

Matricola FIGC: 937987
Registrazione CONI: FIGC 209526
Codice Fiscale: 06082980480

Cerca