a.s.d. VIGOR Calcio Femminile richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e statistiche. I cookie di terze parti per social media e a scopo statistico. Per ulteriori informazioni relative ai cookie e all'elaborazione dei tuoi dati personali premi sul pulsante Policy Privacy. Continuando a navigare in questa pagina si accettano i cookies, anche di terze parti.

Domenica, 08 Dicembre 2019

Florentia - VIGOR U15 8-0

Scritto da

FLORENTIA -VIGOR  : 1/0 – 3/0 – 4/0  

CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIME

Campo Sportivo CESI - Impruneta

Domenica 08.12.2019 ore 11.30

 

Partita della verità per la Vigor. Nessuna lotta per la classifica (il Florentia ha un organico talmente superiore a tutte le altre squadre del girone che si poteva assegnargli il primo posto in carica già a inizio campionato) e neppure per riscossa del punteggio subito nella partita d’andata ma solamente per noi, per le Gufotte che dopo quattro gare disputate in maniera discreta (con la scorsa contro la Fiorentina sugli scudi) dovevano dimostrare a loro stesse che avevano compiuto il salto di qualità. Il Mister nello spogliatoio aveva ben impartito la linea da seguire per tutta la gara e in settimana gli allenamenti erano stati indirizzati verso quell’obiettivo. Il primo tempo, finito con una sola rete al passivo, aveva dimostrato che la linea di gioco era quella giusta e la rete era stata incassata solamente per frutto di disattenzione su di un calcio d’angolo. Il secondo tempo mostra lo stesso andamento del primo con il Florentia che attacca a tutto campo, forte che ogni giocatrice è tecnicamente superiore alle avversarie, ma questo non era avvertito più di tanto nel complesso. E’ vero che aveva un possesso palla impressionante, è sempre vero che ci avevano schiacciato nella nostra metà campo ma alla fine si scontravano contro un muro di avversarie che raddoppiavano sistematicamente sul portatore di palla e quando erano al tiro, il portiere Bresolin blindava la porta. Allora cosa è successo? Che nel secondo tempo le cose sono andate quasi come nel primo. Le tre reti sono frutto di’autorete – quando si penserà di chiamare la palla invece di aspettare gli eventi? Tre giocatrici della Vigor e zero avversarie e risultato….autorete, La seconda pervenuta poiché nessuna è andata a contrastare la giocatrice del Florentia e questa per ringraziamento ha messo la palla in rete. La terza ottima giocata delle avversarie e complimenti per la rete eseguita. Quattro a zero dopo due tempi era un risultato di tutto rispetto visto il fortissimo avversario, ma il patatrac è accaduto nel terzo tempo. Il calcio è un gioco di squadra, un collettivo dove ognuno ha un suo ruolo, principale, ma anche uno secondario. Ma sopra ogni altra cosa è uno sport dove nei momenti di difficoltà i compagni si devono aiutare l’uno con l’altro e questo nell’ultimo tempo non si è visto assolutamente. Chi è subentrato non ha per niente compiuto quello che aveva fatto la squadra fino a quel momento….nessuna marcatura, nessuna corsa al pallone, nessuna rincorsa dietro alla propria avversaria e posizione fuori schema. Il mister ha cercato di far riallineare le fila ma non c’è stato niente da fare. Gli ultimi dieci minuti la difesa doveva sostenere oltre ai propri marcatori anche quelli del centrocampo e contro la squadra migliore. Insomma chi aspettava e chi portava la croce. Ho sempre concesso il benefit a tutte perché non mi piace escludere nessuna e tutte, per principio devono giocare, e spero anzi ne sono sicuro, che si tratti di un episodio isolato, ma se questo riaccadrà una seconda volta, mi troverò costretto a o non convocare tutte le giocatrici disponibili o farle giocare spiccioli di gara.  Un bravo allenatore deve guardare solamente al collettivo e al gioco d’insieme. Il risultato è una mera conseguenza del lavoro svolto con tutto l’organico, seguendolo nelle direttive. Terminiamo che il miglioramento è rimandato nel suo insieme ma se vediamo solo il primo e secondo tempo, l’hanno passato, ma il team è composto di tante giocatrici e si DEVE poter contare su ognuna di loro. Prossima gara contro il Rinascita Doccia…o dentro o fuori…parlando solo di gioco e collettivo.

Vigor CF: Bresolin, Vadalà, Bartalesi, Iaiunese A., Bandinelli, Lo Presti, Boni, Giachi, Ermini, Ponticiello, Dettori, Mancini, Dafichi, Gambi, Lo Monaco, Casetti Rambla.

Allenatore: Paolo Neri Serneri.

Letto 169 volte Ultima modifica il Mercoledì, 11 Dicembre 2019

a.s.d. VIGOR Calcio Femminile
Sede Sociale
Via U.Terracini snc - Loc. Troghi
50067 RIGNANO SULL'ARNO (Firenze)
Tel: 339 6679269 - Fax 055 8349662

© 2018 a.s.d. VIGOR. All Rights Reserved.

Centro Sportivo VIGOR
via U. Terracini snc - Loc. Troghi RIGNANO SULL'ARNO (FI)

Stadio "G. Impastato"

Matricola FIGC: 937987
Registrazione CONI: FIGC 209526
Codice Fiscale: 06082980480

Cerca