a.s.d. VIGOR Calcio Femminile richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e statistiche. I cookie di terze parti per social media e a scopo statistico. Per ulteriori informazioni relative ai cookie e all'elaborazione dei tuoi dati personali premi sul pulsante Policy Privacy. Continuando a navigare in questa pagina si accettano i cookies, anche di terze parti.

Lunedì, 13 Gennaio 2020

C.S. Lebowski - Vigor C.F. 1 - 0 Coppa Toscana

Scritto da

COPPA TOSCANA   ECCELLENZA

4^ GIORNATA

CAMPO SPORTIVO “ASCANIO NESI” LOC. TAVARNUZZE, IMPRUNETA (FI)

DOMENICA 12/01/2020 ORE 16.30

 

C.S. LEBOWSKI  vs  A.S.D. VIGOR C.F.   1 - 0

 

Marcatrici : 83’ Zani.

 

C,S, LEBOWSKI : Manfredini, Naldi, Cosi, Frangini (71’ Fibbi), Corsiani, Orlandini, Zani (84’ Orlandini), Fioretti (71’ Macciani), Mosconi, Ferrari, Ciolli.

A disp.: Pecchioli, Sabatini, Garuglieri, Cirillo, Piccini, Andrei.

All. Serrau Andrea.

 

VIGOR C.F. (4-3-3) : Casini – Martini, Cozzani S., Tanini, Tulli G. – Furchi (57’ Pucci), Innocenti (46’ Balloni), Lorimer (68’ Stoian) – Rizzo (9’ Mineo), Pieri (84’ Cozzani E.), Briccolani.

A disp. : - .

All. Becattini Marco.

 

Arbitro Sig, Leonardo Andreucci Sez. Firenze.

 

Inizio 2020 amaro per le ragazze di mister Becattini che, nel match che le vedeva opposte alle fiorentine del C.S. Lebowski, dopo una partita giocata per gran parte in difesa capitolano a pochi minuti dal fischio finale rimediando la prima sconfitta nel girone eliminatorio di Coppa Toscana e venendo cosi raggiunte in testa alla classifica dal Montevarchi vittorioso in casa del Rinascita Doccia per 0-3.

Iniziativa in mano alle grigionere fin dai primi minuti, con le padrone di casa che si portavano con frequenza nella metà campo avversaria grazie ad un gioco piacevole ed avvolgente anche se poche erano le occasioni veramente pericolose, con le gufotte costrette perciò a serrare i ranghi per agire poi pericolosamente di rimessa.

Al 1’ aprivano le danze le ospiti con Rizzo che da pochi passi deviava debolmente un cross da sinistra di Pieri favorendo l’ intervento di Manfredini, ed un minuto dopo un tiro di Briccolani dal limite sinistro veniva bloccato dall’ estremo difensore di casa.

All’ 8’ una conclusione di Ciolli dai venti metri veniva neutralizzata da Casini, ed al 18’ angolo da sinistra calciato da Briccolani per il colpo di testa di Tanini con palla fuori di poco.

Al 20’ iniziativa di Mosconi sulla destra con tiro scoccato dal vertice dell’ area piccola parato in due tempi dal portiere avversario, ed al 24’ rasoiata dai venticinque metri di Cosi con la sfera che veniva agevolmente bloccata da Casini.

Niente più fino all’ intervallo con le biancoblù che, grazie alla loro ormai consolidata buona organizzazione difensiva, riuscivano a rintuzzare gli attacchi avversari consentendo alle fiorentine solo qualche innocua conclusione da lontano.

La ripresa, almeno nella sua parte iniziale, ricalcava il copione dei primi quarantacinque minuti, ma con il passare del tempo le grigionere si facevano più minacciose costringendo le valdarnesi a difendere il pareggio rinunciando a qualsiasi iniziativa offensiva.

Al 52’ tiro dal limite di Balloni, fuori, ed al 55’ una conclusione di Naldi dalla destra veniva bloccata dal numero quarantasette gufotto.

Al 58’ punizione dai venticinque metri di Balloni con palla a lato, ed al 62’ una staffilata di Cosi dal limite terminava alta di un soffio.

Al 65’ pallone filtrante per l’ inserimento di Mosconi che si presentava a tu per tu con Casini e grande intervento in scivolata di Tanini che metteva in angolo il tocco del numero nove fiorentino evitando un goal fatto, ed al 73’ punizione dal limite sinistro di Ferrari con la sfera che sorvolava il montante.

Ormai la pressione delle padrone di casa era continua ed incessante, con le biancoblù costrette dietro la linea della palla che con sempre maggiore affanno difendevano un pareggio che a questo punto sarebbe stato d’ oro.

Dopo altre iniziative di Corsiani, Ferrari e Zani, tutte neutralizzate da Casini senza eccessivi problemi e quando ormai mancavano sette minuti al novantesimo, ecco arrivare il vantaggio delle grigionere grazie ad un tocco sottomisura di Zani che, sfruttando un cross dalla destra, metteva alle spalle dell’ estremo difensore avversario ; game over, con le gufotte distrutte che non avevano più la forza di portarsi in avanti per tentare di conquistare l’ 1-1 che subivano ancora l’ iniziativa delle avversarie (memori forse di quanto accaduto nella partita di campionato dove nel finale le biancoblù avevano rimontato due reti conquistando un insperato pareggio), iniziativa che le portava più volte a minacciare ulteriormente, ma senza conseguenze dal punto di vista del risultato,il portiere ospite Casini.

Se nel primo tempo le gufotte sono apparse vive anche se impegnate più che altro a difendersi dagli attacchi di una squadra esperta molto più in palla fisicamente e dotata tecnicamente che ha ampiamente meritato il risultato finale, pronte a ribattere colpo su colpo e a confezionare le azioni più pericolose con velenosi contropiedi, nella ripresa si sono afflosciate arretrando il loro baricentro di molti metri, subendo totalmente le iniziative avversarie,rinunciando totalmente alla fase offensiva e palesando inoltre una certa stanchezza fisica, con il gioco assente ingiustificato e continui rilanci in avanti per improbabili affondi degli attaccanti costretti in precedenza ad arretrare per aiutare la fase difensiva.

Una sconfitta che deve far riflettere ( anche se qualche battuta a vuoto è comprensibile in una compagine dall’ età media cosi bassa), nella speranza di un cambiamento di rotta già nel prossimo impegno di domenica prossima quando le gufotte saranno di scena alla Vigor Arena ancora in Coppa Toscana contro la Robur Siena, altra avversaria da prendere con le molle.

Andrea Briccolani.

 

 

 

 

Letto 257 volte Ultima modifica il Lunedì, 13 Gennaio 2020

a.s.d. VIGOR Calcio Femminile
Sede Sociale
Via U.Terracini snc - Loc. Troghi
50067 RIGNANO SULL'ARNO (Firenze)
Tel: 339 6679269 - Fax 055 8349662

© 2018 a.s.d. VIGOR. All Rights Reserved.

Centro Sportivo VIGOR
via U. Terracini snc - Loc. Troghi RIGNANO SULL'ARNO (FI)

Stadio "G. Impastato"

Matricola FIGC: 937987
Registrazione CONI: FIGC 209526
Codice Fiscale: 06082980480

Cerca